< Indietro

Antonio Carnevale

Docente

ANTONIO CARNEVALE ha studiato presso l’Università degli Studi di Firenze e l’Università Paris IV –
Sorbonne. Ha tradotto in italiano per le Edizioni La Tigre di Carta l’Île des esclaves e l’Arlequin poli par
l’amour di Marivaux, opera, quest’ultima, che ha debuttato nel 2016 al Teatro Stabile di Genova. Ha
collaborato al progetto Michel Butor: l’Opera Giardino, a cura di Isabella Bordoni e promosso da Frigoriferi
Milanesi in collaborazione con Università degli Studi di Milano e Institut Français, curando la traduzione di
testi di autore.

Nel 2016 fonda Compagnia Carnevale e porta in scena, curandone testo e regia, Arlecchino
trasformato dall’amore, Ricorditi di me, che son la Pia (Giovani Artisti per Dante, XXXI Ravenna
Festival), Mirandolina (testo segnalato Per Voce Sola 2018, Premio Sipario Fondazione Carlo Terron
2019) e Il Bradipo e la Carpa, (Premio Marcello Primiceri 2020 - Astragali Teatro) e Per un sorso di tè dopo
un pezzo di pane, (Premio Fersen 2021, finalista al Premio Scintille 2020).

Ha fatto parte del gruppo di creazione Casa degli Artisti del Teatro Due di Parma come drammaturgo e ha partecipato come attore e assistente alla regia allo spettacolo Molière e Madeleine, per la regia di Roberto Cavosi prodotto dalla Corte Ospitale (Asti Teatro41).

Antonio Carnevale